Dietro le Quarte

E DOPO IL LIBRO? LA TESTIMONIANZA DI PAOLA FEDERICI

E DOPO IL LIBRO? LA TESTIMONIANZA DI PAOLA FEDERICI
giugno 19
17:02 2015
[nell’immagine in evidenza, Paola Federici in mezzo ai bimbi della scuola della missione italiana del C.I.M.E. a Bissau (Guinea-Bissau)]
 

Torniamo ad occuparci oggi di un tema che ci sembra sempre di particolare interesse, e cioè la trasformazione che nella vita professionale – e perché no, anche personale – di un professionista avviene quando il proprio pensiero si traduce in pubblicazione, esce cioè dalle stanze private e corre nelle mani dei lettori, aprendosi al confronto e, anche, offrendosi al giudizio. Spesso la pubblicazione offre opportunità, svela strade inesplorate, lascia entrare nuovi protagonisti nella vita di chi scrive.

Questa volta abbiamo chiamato a risponderci Paola Federici, psicologa e psicoterapeuta, giornalista pubblicista. Ha fondato e dirige il Centro Psicologico a Binasco (Mi) ed è presidente della Associazione Terapie Naturali di Milano. È specializzata  in Psicoterapie brevi, Training Autogeno e Ipnosi, Tecniche cognitivo comportamentali. Ma un ambito molto interessante sul quale lavora assiduamente e al quale fa riferimento nei suoi testi è l’analisi del disegno infantile.

A lei chiediamo una testimonianza sulle nuove porte varcate dopo la nascita dei suoi libri.

Ed ecco il suo bel racconto:

 

Il cambiamento nella mia vita professionale avvenne subito, con l’uscita del primo libro I bambini non ve lo diranno mai, ma i disegni sì. È anche il libro cui sono più affezionata, quello a cui voglio “più bene” . E’ stato quello che ha avuto un maggior numero di ristampe. Per me una enorme soddisfazione. Quel  libro lo avevo già in mente da tempo, tutto chiaro diviso in settori e capitoli, sapevo quali disegni avrei inserito e il taglio che avrei dato. Lo vedevo stampato nella mia fantasia,  quando avevo telefonato alla casa editrice e mi avevano chiesto di portare l’indice, l’avevo già pronto e chiesi un incontro a breve. A quel libro avevo lavorato in realtà per anni, mentre facevo disegnare i bambini nelle scuole come psicologa e nel mio studio con i piccoli pazienti in psicoterapia.

Alla sua uscita nuove opportunità si aprirono da parte di giornali e riviste che mi chiedevano di concedere interviste o articoli scritti in qualità di esperta in materia di psicologia infantile. Avviai nuove collaborazioni giornalistiche, tenni delle rubriche  per qualche anno sul tema dell’interpretazione dei disegni per “Insieme” e “Confidenze” , collaborai con diverse riviste e per alcuni quotidiani a livello nazionale.

Dopo un paio d’anni usciva il secondo libro, Il tuo bambino lo dice coi colori, sui significati psicologici della scelta dei colori.

I libri successivi, tuttora ristampati, sono Gli adulti di fronte ai disegni dei bambini e Mi disegni un albero?. Il primo mi ha dato grande soddisfazione perché è stato l’unico a uscire al di fuori della collana Le Comete essendo indirizzato a specialisti del settore (psicologi, psicoterapeuti, psicopedagogisti), ma può essere letto anche dal pubblico più ampio. In questo testo sono stata seguita nella presentazione del libro dal curatore della collana  Dott. Alberto Pellai, medico, ricercatore universitario e a sua volte un ottimo autore. La fatica di questo libro è stata maggiore, data la tipologia diversa del testo, ma le soddisfazioni non sono mancate e tuttora è stato pubblicato anche come ebook.

Talvolta mi capita che qualche paziente abbia già fatto una ricerca in internet e conosca già i miei libri al momento in cui viene in seduta da me. Succede anche che qualche genitore, cercando uno specialista nell’ambito infantile, mi trovi tramite i miei libri e poi decida di chiedermi una consulenza.

I libri pubblicati mi hanno, per così dire, dato una sferzata di energia e di creatività, come se si alimentassero da sé e nel contempo mi dessero nuovi stimoli a fare e creare dell’altro.

Sono convinta che gli argomenti di cui tratto siano largamente condivisibili e come tali sarebbe un peccato lasciarli nell’orticello di casa nostra”.

 

Per contattare la nostra autrice: 02.9055510 – 339.4632424
email: paolafedera[at]gmail.com

Related Articles

0 Comments

No Comments Yet!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Write a comment

Write a Comment

Loading Facebook Comments ...

RICEVI I NOSTRI POST VIA EMAIL

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi post
* = campo richiesto!

Archivi

@AngeliEdizioni

LINK UTILI

Libri e conversazione online: una guida introduttiva per i nostri autori