Dietro le Quarte

UN NUOVO SGUARDO. Disturbi alimentari ed EMDR

UN NUOVO SGUARDO. Disturbi alimentari ed EMDR
ottobre 26
16:59 2017

Dedicato innanzitutto ai professionisti della cura dei Disturbi del Comportamento Alimentare, c’è oggi un libro che apre ad una nuova, interessante, prospettiva terapeutica: l’utilizzo dell’EMDR – Eye Movement Desensitization and Reprocessing – anche in questi casi.

Si tratta di “NUOVE PROSPETTIVE NELLA CURA DEI DISTURBI ALIMENTARI. Il ruolo dell’attaccamento nel lavoro clinico con EMDR” di Maria Zaccagnino, psicologa, psicoterapeuta cognitivo comportamentale, dottore di ricerca in Psicologia dello sviluppo e direttrice – con Isabel Fernandez – del Centro di terapia EMDR per l’Anoressia.

La Desensibilizzazione e rielaborazione attraverso i movimenti oculari è stata per molto tempo considerata efficace unicamente per il Disturbo post traumatico da stress , ma – avverte la Fernandez in prefazione – “numerose ricerche scientifiche attestano la sua efficacia anche in altri ambiti di utilizzo, sostenendo sempre più fermamente la convinzione che l’EMDR possa essere utilizzato con qualsiasi tipo di paziente e ogni tipo di patologia per risolvere ed elaborare le conseguenze di eventi di vita stressanti”.

Da qui parte la riflessione e la testimonianza di Maria Zaccagnino relativamente alla pratica clinica che utilizza l’EMDR su tali disturbi a partire dalla teoria dell’attaccamento: “è proprio all’interno delle prime relazioni con chi si prende cura di noi che impariamo «chi siamo» […] È lì che costruiamo le nostre aree di forza, ma anche di vulnerabilità”.

Eventi di vita difficili e/o traumatici segnano – sottolinea l’autrice – la vita dei pazienti con disturbi alimentari. Ed ecco la ragione che ha portato la terapeuta ad affrontare tali patologie attraverso l’approccio EMDR: “risulta indispensabile «vedere» dentro di loro, dietro il loro sintomo, la presenza di parti del sé fragili, che racchiudono tutto il dolore degli eventi di vita terribili che hanno dovuto attraversare”.

Il libro si propone quale guida per tutti gli operatori EMDR, ai quali offre anche due protocolli di lavoro specifici: uno sui pazienti affetti da disturbi alimentari e un secondo riguardante il lavoro sulla genitorialità, nel caso di pazienti in preadolescenza o adolescenza. Ma la chiarezza del linguaggio e la fluidità dello stile lo rendono interessante anche per chi – fuori dalla professione e per motivi diversi – desideri o si trovi nella necessità di capire meglio tale innovativo approccio ai disturbi dell’alimentazione.

Il percorso di proposta al lettore parte dalla descrizione delle malattie dell’alimentazione secondo le più recenti classificazioni internazionalmente riconosciute, affronta subito dopo la teoria dell’attaccamento e raggiunge quindi il cuore della trattazione, le nuove prospettive terapeutiche tramite EMDR, con la presentazione dei protocolli cui si accennava, perché “È necessario che i clinici che si avvicinano a questo lavoro siano consapevoli di cosa si intende per ferite dell’attaccamento, traumi relazionali e cosa significhi riconoscere e lavorare con le diverse parti che compongono la molteplicità di sé di questi pazienti”.

Sia detto infine, e consapevoli dell’importanza anche di questo, che in tutto il libro, nel dipanarsi di un’analisi che ha carattere scientifico, ogni volta che Maria Zaccagnino nomina “il paziente”, “chi soffre” o “i suoi familiari” il lettore sente una voce dolce, di chi ama tanto il suo lavoro e ancor di più chi si trova nella necessità di doversene giovare. Si sente, nelle righe, partecipazione e gratitudine.

Il Centro di terapia EMDR per l’Anoressia ha sede a Milano: http://www.emdranoressia.it/

Per qualsiasi informazione telefonare al numero 338 3470210 o inviare una mail a segreteria@emdranoressia.it

 

 

Related Articles

0 Comments

No Comments Yet!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Write a comment

Write a Comment

Loading Facebook Comments ...

RICEVI I NOSTRI POST VIA EMAIL

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere le notifiche dei nuovi post
* = campo richiesto!

Archivi

@AngeliEdizioni

LINK UTILI

Libri e conversazione online: una guida introduttiva per i nostri autori